Dara Guccione

Nell’alta Valle del fiume Torto, nel cuore di uno degli itinerari più incantevoli ed autentici della Sicilia, si trova il territorio di Alia “fresco, quieto e ridente paese di montagna” che sorge su un’appendice del versante occidentale delle Madonie nel cuore della Sicilia feudale dove si intersecano le province di Palermo, Agrigento e Caltanissetta. Qui ha sede l’azienda agricola della famiglia Guccione, di origini toscane, che giunse in questo territorio all’inizio del XVII secolo. Vi si accede dalla S.S. 113 che da Alia conduce verso Montemaggiore Belsito. I fratelli Giovanni e Valentina Dara Guccione gestiscono l’azienda dividendosi le mansioni. Il primo, dottore Agronomo con un dottorato di ricerca in Economia e Politica Agraria conseguito presso l’Università degli studi di Palermo e un corso di perfezionamento sul Marketing agro-alimentare conseguito presso l’Università degli Studi di Parma, si occupa della produzione, trasformazione e confezionamento dell’olio extra vergine di oliva e della gestione della qualità in azienda. Valentina, laureata in filosofia, gestisce la parte commerciale e del marketing aziendale. Insieme vogliono realizzare una sogno: produrre qualità e “vendere un territorio”. L’azienda, che si estende per complessivi 85 ettari, è composta da due appezzamenti situati nel comune di Alia e in quello di Palazzo Adriano entrambi nella provincia di Palermo e si trova in posizione collinare a circa 700 metri di altitudine, ricade in una zona di produzione non contaminata da fonti di inquinamento e produce solo secondo metodo biologico, certificato da un organismo di controllo riconosciuto a livello internazionale (Consorzio per il Controllo dei Prodotti Biologici - Bologna). Gli oliveti sono costituiti da piante di Cerasuola, Biancolilla e Nocellara del Belice. Quest’ultima, che rappresenta circa il 75% del totale, è una delle più interessanti varietà siciliane.

Contattaci

CONDIVIDI&SEGUI